SOCIALSEEDS/Il forno racconta/Origini & Fonti. Granello III.

February 19, 2019

 GRANELLO III.

Quando un progetto ha inizio, quando un'idea cerca di farsi spazio, è normale avvicinarsi a chi quell'idea la sta già accarezzando da un po', e cerca di farla vivere tutti i giorni in quello che fa.


Poi, come dice il solito 'qualcuno' che ne sa più di te

 

 

 

'Qualunque cosa

tu possa fare

o sognare di fare, 

incominciala!

L'audacia ha in sé

genio, potere, magia'

 

J. W. Goethe

 

 

 

Per cui, a darmi fiducia per partire con questo percorso che già qualcuno definisce sui generis, hanno contribuito

 

1. fonti ben circostanziate come vi raccontavo nel GRANELLO I.  e

2. un'altrettanto curiosa coincidenza che vedeva protagonista l'attività di un mio compaesano, guarda un po' ...

 

Fonte: Il messaggero di Pordenone, ottobre 2018

 

Paolo Rossi, il cui nome già legava bene con il teatro, è stato subito della partita.
Ci siamo confrontati sugli aspetti pratici, logistici e soprattutto ideali della mia idea. Dopotutto lui aveva la paternità di un terzo del mio progetto SOCIALSEEDS/Il forno racconta.

 

Si trattava di innestare il suo percorso già attivo con successo, dopo alcuni episodi di 'notti bianche' in forno, con il mio laboratorio teatrale incentrato sul PANE e i suoi - tanti davvero! - significati.

 

Un contributo fondamentale.


Perché le idee che muovono la ricerca lenta in campo artistico e culturale, non sono poi tanto lontane dai principi di un mestiere primordiale, quello di panificatore, alla base di buona parte delle alimentazioni mondiali.
Ho scoperto affinità nei due lavori, soprattutto nell'assecondare tempi non del tutto umani (la notte è per pochi!); lavori legati a nutrimenti simil-diversi (quello essenziale del corpo, dei sensi, e quello dell'anima, della coscienza).

 

Entrambi, se portati avanti con sensibilità, non trascurano aspetti legati alla cura del processo, degli ingredienti, delle fasi giustamente necessarie perché il 'prodotto finito' (che sia pane o arte), sfami a dovere, perché sia sano, conscio di una sostenibilità legata alla cornice ambientale, sociale, umana, in cui questo prodotto è realizzato.

 

 

L'articolo vi spiega anche come Paolo Rossi sia rimasto l'unico panettiere di Casarsa a produrre pane. Pane che finisce ogni mattina in negozio, nella piazza centrale di San Giovanni come in circuiti selezionati della grande distribuzione.

 

Un altro particolare significativo: è un'azienda che investe moltissimo sul territorio, tanto da puntare su fornitori tutti regionali, spesso molto vicini proprio per abbattere costi ed emissioni inquinanti.
Una scelta che dà spazio a tante piccole e medie realtà vicine ai nostri centri urbani e che contribuiscono a sostenere filiere corte e virtuose, tracciabili.

 

 

Dice Paolo:

 

 

' Credo che investire nel Km 0, nel biologico, nella cultura, nelle persone

e nelle aziende del posto, abbia delle grandi ricadute

in termini di benefici per la nostra comunità e per il nostro territorio.
Noi ci crediamo molto

e ne stiamo raccogliendo i primi risultati.
Si tratta di un processo lento

se messo a confronto con quello industriale,

ma crediamo che col tempo sia certamente più sostenibile e redditizio.'

 

 

 

Ci colleghiamo così a un altro tassello importante di SOCIALSEEDS/Il forno racconta di cui parleremo al prossimo GRANELLO:

 

Slow Food, la Condotta del Pordenonese e i produttori dei presìdi del Friuli-Venezia Giulia.

 

A presto con Paolo Rossi, il suo Panificio Pasticceria e il suo lavoro, perché avremo ancora molto da raccontare! 

 

Conosci storie di produttori-innovatori come Paolo Rossi, in Friuli-Venezia Giulia o altrove che vuoi condividere e testimoniare?

Lascia il tuo commento qui.


Questo contenitore di saperi-sapori si costruisce anche con te. Grazie!

 

Al prossimo GRANELLO...

 

 

 

 

 

Share on Facebook
Share on Twitter
Please reload

Post in evidenza

STANZE/Ottobre-Maggio: i nuovi lab!

September 14, 2019

1/10
Please reload

Post recenti

December 6, 2018

August 28, 2018

Please reload

Archivio